La solitudine del punto interrogativo. Sopravvivi se non (ti) fai domande (?)

Meditazione per la III domenica di Avvento anno B 17 dicembre 2017   C’era una volta un punto interrogativo, un grande curiosone con un solo ricciolone, che faceva domande a tutte le persone, e se la risposta non era quella giusta sventolava il suo ricciolo come una frusta […] Da G. Rodari, Il punto interrogativo)…

Continua a leggere

Punto e a capo. Iniziare un nuovo periodo (della vita)

Meditazione per la II Domenica di Avvento anno B 10 dicembre 2017   «Era un vecchio che pescava da solo su una barca a vela nella Corrente del Golfo ed erano ottantaquattro giorni ormai che non prendeva un pesce». E. Hemingway, Il vecchio e il mare, incipit   Ogni cammino ha bisogno di un inizio.…

Continua a leggere

Metto la coscienza a dormire e arrivo… Come vivere nella falsità senza essere disturbati

Meditazione sul Vangelo della II domenica del T.O. anno A 15 gennaio 2017 Gv 1,29-34   La realtà è superiore all’idea. Papa Francesco   La vita ci chiede ogni giorno di essere testimoni della verità. La realtà stessa ci obbliga a confrontarci con la verità: se i vestiti sono nell’armadio, posso cercarli quanto voglio nel…

Continua a leggere

Per te Natale finisce qui! Il premio di consolazione per quelli che non si lasciano sorprendere da Dio

Meditazione sul Vangelo della III domenica di Avvento – anno A (Gaudete) 11 dicembre 2016 Mt 11,2-11   La teologia non è propriamente discorso dell’uomo su Dio, ma un dialogo fra gli uomini sul modo più corretto per parlare di Dio. Abelardo   La realtà è superiore all’idea, scriveva papa Francesco nell’Evangelii Gaudium. Ce lo…

Continua a leggere

La casella 58. Ogni volta che la vita ti chiede un nuovo inizio

are Meditazione sul Vangelo della II domenica di Avvento (anno A) 4 dicembre 2016 Mt 3,1-12   Coloro che non cambiano mai le proprie opinioni si amano più di quanto amano la verità. J. Joubert     Ogni vero inizio richiede un cambiamento. Iniziare un cammino, un viaggio, una relazione, vuol dire scomodarsi, tagliare, rischiare.…

Continua a leggere

A chi consegnerò la parte peggiore di me? Nuove teorie sulla sindrome di Calimero

Meditazione sul Vangelo del Battesimo del Signore (anno C) 10 gennaio 2016 Lc 3,15-22 Cosa fai quando incontri la parte peggiore di te e non riesci a scrollartela di dosso? Cosa fai quando ti guardi dentro e realizzi perché nessuno è disposto ad accoglierti così come sei veramente?   Certo, ciascuno di noi desidera essere…

Continua a leggere