Se stai cercando da dove venga il male, inserisci l’indirizzo della tua coscienza

Meditazione sul Vangelo della III domenica di Quaresima anno C 28 febbraio 2016 Lc 13,1-9   Querebam unde malum et non erat exitus Agostino, Confessioni   Da dove viene il male? È la domanda che ci assilla, soprattutto quando ci sentiamo attaccati ingiustamente, quando la vita ci costringe a stare davanti alla sofferenza, quando siamo…

Continua a leggere

Scritti in onore di Paul Gilbert

Con il sostegno della Facoltà di Scienze Sociali dell’Università Gregoriana INVITIAMO Presentazione del Volume METAFISICA E REALTÀ SCRITTI IN ONORE DI PAUL GILBERT a cura di Marialuisa Pulito Stamen, Roma 2015   Lunedì 7 marzo 2016 ore 17.00 – aula L210 Intervengono Dott. Pavel Rebernik (Docente di filosofia contemporanea – PUG) Dott. Stefano Bancalari (Docente…

Continua a leggere

Fermi in mezzo a un guado. Tra l’urgenza di decidere e il rischio di annegare

Meditazione sul Vangelo II domenica di Quaresima (anno C) 21 febbraio 2016 Lc 9,28-36   Un uomo che teme di soffrire, soffre già di quello che teme. M. Montaigne   La mappa non è il territorio! Possiamo avere in mente delle decisioni da prendere, ma fino a quando non le mettiamo in pratica restano solo…

Continua a leggere

Pensa prima a te! Tentazioni materne che non ci fanno diventare grandi

Meditazione sul Vangelo della Prima Domenica di Quaresima Anno C 14 febbraio 2016 Lc 4,1-13     Non sapeva che per i re il mondo è molto semplificato. Tutti gli uomini sono dei sudditi. Il Piccolo Principe     Ad un certo punto nella vita devi decidere chi vuoi essere. È la vita stessa che…

Continua a leggere

Cercare una via d’uscita

Chi è filosoficamente confuso è come un uomo in una stanza, che vuole uscirne, ma non sa come fare. Prova a passare dalla finestra, ma è troppo alta. Prova a passare per il comignolo, ma è troppo stretto. E se soltanto si guardasse intorno, si accorgerebbe che la porta è rimasta aperta. Ludwig Wittgenstein

Continua a leggere

Ci sono luoghi della vita in cui non vorresti mai tornare

Meditazione sul Vangelo della V domenica del T.O. anno C 7 febbraio 2016 Lc 5,1-11   Anche questa mattina il peso del mio fallimento è lì ad aspettarmi. Speravo si dileguasse durante la notte, e invece è lì ad attendermi. Mi guarda soddisfatto e aspetta che con la mia solita rassegnazione io me lo riprenda…

Continua a leggere