Il discernimento è una questione soggettiva e personale?

Da quando si parla con una certa frequenza di discernimento, si è anche insidiato uno strano fraintendimento. Discernimento non vuol dire soggettività e relativismo. Il discernimento spirituale, così come Ignazio di Loyola ce lo ha insegnato, implica anche la considerazione dell’oggettività della norma. Chi discerne, cerca il filo che collega elementi che di primo acchito…

Continua a leggere