6 commenti

  1. Effettivamente, quando parlo, molto spesso potrei porre più attenzione al modo con cui uso le parole!
    Ecco un punto su cui lavorare….
    La parola che oggi risuona nel mio cuore è Libertà : il Creatore non ci ha voluto semplici esecutori, ci ha donato la libertà di scegliere, di sceglierlo ogni giorno, ogni momento !
    Buon anno a tutti

  2. La libertà del Verbo che si fa carne, che dona il potere di diventare figli di Dio, che offre la sua luce per camminare con il suo Amore.
    La mia libertà, come accolgo il Verbo, il mio desiderio di essere figlio, il riconoscere la sua luce nella mia storia, il mio camminare con Lui nel quotidiano, nella libertà di non pesare le parole nella convenienza nelle relazioni, ma vivendo come Gesù, libero di esprimere ciò che penso nell’affidarsi allo Spirito presente in me, riconoscendo di potere essere. strumento del suo Amore, Amore che è avanti a me, perché era prima di me, mi ha creato.

  3. La Parola che mi sta consegnando, in questi ultimi tempi, e’ fai memoria della mia storia d’amore con te ed a cosa serve offrirla al prossimo, mio fratello. Il mio cuore trabocca di gratitudine per come e quante volte l’ho “visto” ed incontrato e riconosciuto nella mia vita. Lui e’ fedele al suo Patto- Alleanza. E lo ringrazio.

  4. Mi sembra di riconoscere la Parola di Dio perché anche quando annuncia difficoltà, apre sempre alla speranza e alla salvezza. La Parola di Dio è Luce e non ci sono Tenebre tanto potenti da poterla sconfiggere. Anche in presenza dei nemici, la sua Parola mi illumina e mi accompagna. La sola cosa della quale non posso fare a meno.

  5. Abbiamo avuto la fortuna di sentire proclamato il prologo di Giovanni, questo piccolo capolavoro prezioso, per tre volte in questi giorni!
    “E il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi”
    È esattamente riprendere misura di uno spazio abitato non solo più da me.
    E questo richiede un equilibrio faticoso tra io e noi.
    Non si può azzerare l’io, ma mantenendo i due io bisogna anche mantenere un noi perché se no si arriva presto a un punto di rottura…

Rispondi a Lidia Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: