meditazioni

Parole per domani

9 dicembre 2020

Mercoledì della seconda settimana di Avvento

UNA LUCE

Is 40

30Anche i giovani faticano e si stancano,
gli adulti inciampano e cadono;
31ma quanti sperano nel Signore riacquistano forza,
mettono ali come aquile,
corrono senza affannarsi,
camminano senza stancarsi.

Mt 11

28Venite a me, voi tutti che siete stanchi e oppressi, e io vi darò ristoro.

LA PAROLA PER DOMANI Èforza

Se la vita già di per sé presenta sfide e ostacoli che ci scoraggiano e ci affaticano, ancor di più in questo tempo di pandemia rischiamo di rimanere schiacciati sotto il peso delle paure, delle difficoltà e delle incertezze. Lo sappiamo, il rischio in questo momento è di fermarsi e di buttarsi giù. Proprio per questo abbiamo bisogno di ritrovare una motivazione per riprendere il cammino della vita.

Abbiamo bisogno di trovare un senso anche in mezzo a un dramma che ci sorprende e ci spaventa. Il senso è quello che ciascuno di noi è chiamato a fare in questo momento. Sicuramente la vita ti sta affidando un compito. Ritrovarlo e spendersi per questo compito ci aiuta a ritrovare forza.

Per noi, questa forza viene dalla vocazione che il Signore ci consegna: ci chiama a sé, ci invita a stare con Lui, ci chiede di fidarci, ci affida una missione.

UN IMPEGNO

Prova a chiederti qual è il compito che Dio ti sta affidando in questo tempo.

6 commenti

  1. Penso che il Signore in questo momento mi chiede con Isaia ,CONSOLATE ,CONSOLATE IL MIO POPOLO,anche con una telefonata in questo momento di grandi solitudini

  2. Mi chiede un sacco di cose…ma io non sono capace a fare nulla. Per gli altri. Non sono accettata, forse. O forse non mi accettano. Mah.

  3. Io vado avanti con forza. Hanno ancora bisogno di me? Delle mie forze sempre più deboli e della mia incerta sapienza?

  4. Il Signore mi chiede la perseveranza. Il non mollare . Il non lasciarmi abbattere ma ,anche piano, continuare a proseguire il cammino perché un nuovo giorno e nuove possibilità sono il sale della vita . A tutti dono speranza .

  5. Sento che mi sta chiedendo di guardare dentro di me in profondità, di verificare i miei impegni e le mie promesse, di confermare il mio sì.

Rispondi a Lina Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: